Xiaomi italia

Xiaomi arriva ufficialmente in Italia e apre uno store fisico a Milano

Xiaomi debutta ufficialmente in Italia e lo fa in maniera decisa, rendendo subito disponibile per l’acquisto il top di gamma Mi Mix 2S e un altro modello, il Redmi Note 5. La volontà di espandersi era nota da tempo e lo aveva confermato ad inizio mese il CEO di Xiaomi Lei Jun in una lettera inviata ai suoi fan nella quale parlava di importanti novità in arrivo.

Xiaomi aveva anticipato l’arrivo ufficiale nel Bel Paese per il 24 maggio con due prodotti, scaldando ancora di più il pubblico che da sempre è legato al marchio e vanta una delle community più importanti al mondo.

No products found.

L’arrivo sarà accompagnato dall’apertura di un negozio fisico ad Arese tra due giorni: “Quello degli smartphone è il nostro mercato principale, ma noi siamo una internet company che offre servizi e un ecosistema legati ai nostri prodotti”, spiega in una conversazione con l’Adnkronos Lilian Liu, global marketing manager di Xiaomi. Un ecosistema, continua, “di completo supporto a quello che facciamo. A fronte dell’acquisto di un nostro telefono, forniamo funzionalità che migliorano l’esperienza. E’ una cosa che fa parte della nostra storia, lo facciamo da quando siamo nati. Il nostro obiettivo è fornire più opzioni possibili quando viene acquistato uno smartphone”.

Liu ha poi continuato: “Conosciamo la nostra fan base nel Paese. Da loro abbiamo ricevuto i feedback su cosa servisse e cosa no. Questa community la consideriamo una famiglia e grazie al contributo degli utenti possiamo distribuire prodotti ottimi, con specifiche eccezionali a prezzi competitivi. Insomma – continua – crediamo molto nelle raccomandazioni dei nostri fan. Ora, con l’arrivo in Italia, ci aspettiamo una crescita rapida e che altri utenti si uniscano alla community che consideriamo molto preparata”. Nessuna quota o previsione: “Puntiamo a entrare nei mercati delle due fasce di telefoni che presentiamo. Non sappiamo come andrà, valuteremo man mano quale sarà l’accoglienza”.

Si tratta di telefoni molto evoluti con specifiche tecniche di altissimo livello, intelligenza artificiale a prezzi ultra-competitivi ”Lavoriamo – spiega ancora Lilian Liu – con molti partner che operano in questo comparto per sviluppare applicazioni con intelligenza artificiale che operino non solo nelle funzioni della fotocamera. Per noi è un settore dove investire, lo consideriamo molto importante”.

Mi MIX 2S sarà disponibile in due tagli: 6GB + 64GB a 499,99 euro e 6GB + 128GB a 599,99 euro, nelle colorazioni nero e bianco. Xiaomi Redmi Note 5 arriverà invece in tre colorazioni: Blu lago, Oro e Nero. Anche in questo caso saranno due le versioni: una da 3GB + 32GB a 199,9 euro e una 4GB + 64GB a 249,99 euro. Entrambi saranno disponibili già dal 26 maggio presso il Mi Store autorizzato a Milano.