iPhone 8

Apple ritira il modello iPhone 8 dal mercato. E forse anche iPhone 8 Plus

Ora che l’iPhone SE 2020 è divenuto ufficiale, Apple ha deciso di mettere fuori produzione l’iPhone 8. La società di Cupertino, infatti, ha venduto l’iPhone 8 fino a ieri ma ora, con la presenza sul mercato del nuovo arrivato, così simile al modello 8 ma dotato di un chipset più potente e di un software della fotocamera migliorato, i manager della mela morsicata ritengono che non abbia più senso a mantenere nei negozi entrambi i modelli.

Apple ritirerà anche l’iPhone 8 Plus, ma qui la situazione è un po’ più complicata: anche se non si potrà più acquistare iPhone 8 Plus direttamente da Apple, dal momento che non esiste un “iPhone SE Plus” in grado di sostituirlo, il produttore avrebbe deciso di permettere ad alcuni dei suoi partner di vendita di continuare a offrire l’iPhone 8 Plus. Almeno nel breve periodo.

Apple ha scelto di non creare un modello iPhone SE Plus, con uno schermo più grande e una diversa configurazione della fotocamera, probabilmente per motivi strategici. Se SE, a 499 euro, è infatti un ottimo affare, un modello di fascia superiore ma sempre economico avrebbe rischiato di cannibalizzare le vendite di iPhone 11: un rischio che il produttore californiano, soprattutto in questo particolare momento storico, non ha voluto prendersi.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in AppleTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.