Samsung-Galaxy-A20

Galaxy A20 ufficiale: ampio display, Exynos 7884 e 4.000 mAh

In questa prima parte dell’anno Samsung intende rinnovare completamente la linea Galaxy A e il nuovo Galaxy A20 lanciato in Russia da poche ore ne è solamente l’ennesima dimostrazione.

Per quanto riguarda il posizionamento, Galaxy A20 si va a collocare tra i modelli A10 e A30 e lo fa anche in termini di prezzo. Quello che sorprende di questo nuovo telefono è che conserva alcune delle caratteristiche principali dei fratelli più grandi Galaxy A30 e A50 come l’enorme schermo in alta risoluzione e la configurazione della fotocamera.

Galaxy A20: specifiche tecniche

Andando nello specifico. All’interno è alimentato dal processore Exynos 7884, lo stesso chipset dell’A10. Troviamo poi 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione e il solito slot per schede microSD che consente l’espansione dello spazio di archiviazione fino a 512 GB.

Il Galaxy A20 offre un ampio display AMOLED Super Infinite-V HD da 6,4 pollici mentre il retro ostenta quello che Samsung chiama design 3D Glasstic, una combinazione di vetro e plastica.

Sul retro troviamo una doppia fotocamera da 13 + 5 Megapixel (f /1.9 e f /2.2) mentre per selfie e videochiamate c’è un obbiettivo da 8 Megapixel sul lato anteriore con apertura f /2.0. Non poteva poi mancare uno scanner per impronte digitali montato posteriormente e un’ampia batteria da 4.000 mAh. 

Lato software non è sicuramente un top di gamma ma nonostante questo viene fornito con l’ultimo sistema operativo Android 9 Pie e la personalizzazione One UI di Samsung

Uscita e Prezzo

E’ stato annunciato oggi in Russia con disponibilità immediata al prezzo al cambio di 191€. Per il mercato europeo non ci sono al momento notizie.