roaming

Iliad adegua le tariffe di roaming secondo le nuove norme UE

Iliad ha uniformato le proprie tariffe di roaming internazionale, secondo quanto previsto dal nuovo regolamento della UE (531/2012 e ss.).

L’operatore, per mezzo di un messaggio sta comunicando ai propri clienti che, in ottemperanza alle ultime disposizioni in materia, ha adeguato le soglie che si possono consumare quando ci si trova all’estero con il proprio smartphone. Soglie che sono cresciute un po’ per tutti.

Offerta
Huawei Y6 2019 Midnight Black...
4.870 Recensioni
Huawei Y6 2019 Midnight Black...
  • Sistema Operativo: Android 9.0 (Pie)

Seguendo l’iter iniziato parecchi anni fa e che ha portato nel giugno del 2017 all’adozione del cosiddetto roaming Zero, con l’inizio del 2020 il costo del GB è infatti sceso da 4,5 a 3,5 euro. Dal momento che la soglia di traffico Internet cui si può disporre all’estero è fornita da una formula matematica, ciò vuol dire che dal 1 gennaio 2020 tutti i piani avranno disposizione un quantitativo di GB più alto.

In pratica, il calcolo che va fatto per conoscere il monte GB a disposizione all’estero è il seguente: costo dell’offerta commerciale (Iva esclusa), diviso 3,5 (il costo odierno di 1 GB) per 2 (numero moltiplicatore fisso).

Per controllare le vostre soglie che, come potete vedere nell’immagine che pubblichiamo in questa pagina, sono già state adeguate (passando nel caso del nostro piano da 2 a 3 GB) da Iliad, potete entrare nella vostra Area Personale.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News OperatoriTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.