Samsung Galaxy M31

Samsung Galaxy M31: quad camera e 6.000 mAh

Samsung Galaxy M31 è il nuovo smartphone del produttore coreano che punta tutto sul reparto imaging e su un’autonomia di lunga durata. Vanta infatti una fotocamera posteriore con quattro sensori: 64 Megapixel quello principale (output effettivo 16 Megapixel), 8 Megapixel quello affiancato dall’ottica grandangolare e 5 Megapixel per scatti ravvicinati (macro). Il quarto sensore da 5 Megapixel è per gli effetti di profondità, come il bokeh (soggetto a fuoco e sfondo sfocato).

L’altro elemento che spicca nella scheda tecnica di Samsung Galaxy M31 è la batteria super-corazzata: ben 6.000 mAh di capacità per un’autonomia che difficilmente potrà essere inferiore ai due giorni. Il carica batteria è da 15W e si connette alla porta Usb Type-C, come in ogni smartphone di recente produzione.

Lo schema della fotocamera di Samsung Galaxy M31

Il display da 6,4 pollici Full-HD+ adotta un pannello SuperAmoled con un form factor di 19,5:9 che rende lo smartphone slanciato e ben impugnabile. Il chip che dà vita allo smartphone è il Samsung Exynos 9611, cui si affiancano 6 GB di memoria Ram e 64 o 128 GB di spazio di archiviazione, in base alle versioni. C’è lo slot microSD per ampliare lo storage.

Fra le altre caratteristiche ricordiamo il jack audio stereo da 3,5 mm, la connettività 4G, il Bluetooth 5.0 e la radio Fm stereo. Il sistema operativo è Android 10 personalizzato con l’interfaccia proprietaria Samsung One UI 2.

Samsung Galaxy M31
I due colori di Samsung Galaxy M31

Lo smartphone sarà in vendita a partire da marzo in India, con prezzi di 14.999 rupie (192 euro) per la versione da 64 GB e 15,999 (205 euro) per quella da 128 GB. Al momento non abbiamo notizie su un eventuale arrivo di Samsung Galaxy M31 sul mercato italiano.